Servizio TAC

La TC, o per esteso Tomografia computerizzata a raggi X, è una metodica di diagnostica per immagini avanzata,  che sfrutta i principi fisici dei raggi X associandoli a complesse elaborazioni digitali, in modo da ottenere immagini ad elevata risoluzione di un determinato segmento corporeo.

Le immagini vengono acquisite sul piano trasversale e poi, attraverso un software di ricostruzione, possono essere visualizzate ed esaminate nelle tre dimensioni spaziali (ricostruzioni MPR).

La macchina in dotazione presso la nostra struttura è una TC multistrato a 16 strati di ultima generazione, che permette di acquisire ampi volumi in tempi estremamente ridotti e con una elevata risoluzione spaziale.
Per esempio, uno studio di torace e addome di un cane di grosse dimensioni (es Labrador) può essere eseguito in meno di 20 secondi, con uno spessore di strato di 1,25 mm in modo da ottenere immagini ad elevato dettaglio.

Tali caratteristiche permettono quindi di aumentare notevolmente il potenziale diagnostico dell’esame riducendo al minimo i tempi.

A tutela del paziente è prevista la presenza di un anestesista.


I campi d’applicazione della TC sono i più disparati, alcuni esempi:

Ortopedia: completamento degli studi radiografici qualora si voglia identificare con esattezza il tipo di lesione sospettata. Ad esempio è un ausilio estremamente importante nelle patologie displasiche del gomito perché permette l’identificazioni di eventuali frammenti liberi endoarticolari in corso di frammentazione del processo coronoideo mediale dell’ulna (FCP) o di lesioni a carico della superificie articolare omerale (osteocondrite dissecante/Kissing lesions).

Medicina interna: a oggi la TC è considerata l’indagine diagnostica più avanzata nella valutazione delle patologie polmonari e dello spazio mediastinico. L’estrema velocità di esecuzione delle scansioni la rende poi uno strumento importantissimo in molte patologie di tipo vascolare (es SHUNT epatici), permettendo la conferma del sospetto diagnostico e dando tutte le informazioni necessarie per aiutare il chirurgo ad operare al meglio la lesione.

Neurologia: la TC è una metodica che nasce proprio come studio per la valutazione delle patologie endocraniche e ancora oggi permette di identificare molte lesioni encefaliche (soprattutto di natura neoplastica) con estrema precisione. E’inoltre, da sola o associata a indagine mielografica, una metodica di studio veloce e estremamente attendibile nell’identificazione di patologie della colonna vertebrale , come ad esempio le ernie discali o altre patologie compressive a carico del midollo spinale.

Oncologica: permette la stadiazione delle neoplasie fornendoci informazioni sia relativamente all’espansione della lesione primaria, che relativamente all’eventuale presenza di metastasi polmonari o in altra sede.



Responsabili:
Dott. Andrea Botazzoli
Dott. Federica Bizzocchi


Come prenotare un esame TC

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser